Un supporto smartphone per auto è la soluzione perfetta per far diventare intelligente un’auto senza la tecnologia di bordo.

Infatti, nel caso in cui tu non abbia la tecnologia a bordo della tua auto ma tu possieda uno smartphone, potrai tranquillamente usare quest’ultimo come GPS (e non spendere in uno), collegarlo allo stereo dell’auto attraverso Bluetooth per ascoltare le tue playlist preferite o attivare la funzione free hands per poter rispondere alle chiamate senza distrazioni.

La domanda in questo caso è: Dove metto lo smartphone in maniera sicura senza perdere di vista la strada? Ed è proprio qui che entra in scena il supporto per smartphone per auto. Vediamo insieme quale scegliere quello più adatto ai tuoi bisogni.

Tipi di supporti per smartphone per auto per tipologia

Supporto per smartphone per auto a pinza

Si tratta del classico supporto ed uno dei più affidabili e sicuri. Questo sistema di soggezione permette che sia usato sia per i supporti che si collocano sul cruscotto o sul parabrezza come per quelli che vanno soggetti alla presa d’aria.
Per poter sorreggere i diversi tipi di smartphone, il supporto è dotato di due laterali che funzionano come due pinze: una parte è estensibile, ed è quella che permette l’adattamento ai diversi modelli e dimensioni, mentre l’altra è fissa, e sarà quella che darà la pressione di cui ne ha bisogno il dispositivo per non scivolare e cadere a terra.
I laterali sono ricoperti con una gomma in modo di non far male ai bordi dello smartphone grazie alla pressione subita dalle pinze.

L’utilizzo è semplicissimo: con una mano apri il supporto, cioè, muovi la parte estensibile, con l’altra metti lo smartphone, il supporto si adatterà perfettamente al tuo smartphone perché è proprio lo smartphone quello che non permette la chiusura.

Supporto magnetico

Questo tipo di supporto smartphone per auto, rispetto a quello di prima, possiamo dire che è più fashion o alla moda. Spicca per la sua estetica e il suo meccanismo che, siccome non è comune, dà un tocco di eleganza all’auto.
Possiamo trovarlo nella presa d’aria, sul cruscotto o sul parabrezza.
Il supporto da smartphone per auto magnetico è composto da due parti: una base magnetica dove si appoggia lo smartphone e una placca metallica, la quale dovrai inserire nel posteriore del tuo smartphone. Oggi giorno, ci sono molti brand che includono nelle custodie quella placca magnetica, in modo di farti la vita più facile.
Una volta sia collocata la base del supporto all’interno dell’auto (presa d’aria, cruscotto…) il suo inserimento è molto semplice.

Tipi di supporti per smartphone per auto secondo l’ubicazione

Una volta visti i sistemi che esistono per sorreggere lo smartphone, dovrai scegliere l’ubicazione.
Importante: il supporto che sceglierai dovrà adeguarsi a te in modo di non perdere visibilità né soffrire distrazioni durante la guida, così come, alla tua auto, ovvero, la forma del cruscotto, dimensioni e posizione delle prese d’aria e incluso dove sia ubicato il CD player.
Inoltre alla posizione, per elaborare i vantaggi e i difetti, abbiamo fatto una relazione sistema di supporto, cioè, come si colloca il supporto nella superficie e la superficie in sé, detto questo, vediamo le diverse posizioni:

  • Presa d’aria: si tratta di uno dei luoghi più pratici per mettere un supporto per smartphone perché un luogo molto accessibile, di facile installazione senza averne il bisogno di usare adesivi che possano rovinare la superficie dove ci si mette. Perciò, il supporto si fissa alla presa d’aria attraverso un sistema a pinza. L’unico problema che c’è con questo sistema è che non tutti i tipi di prese d’aria sono compatibili con il sistema si soggezione che utilizza questo tipo di supporto;
  • Cruscotto e parabrezza: un’altra opzione è quella di mettere il supporto smartphone sul cruscotto o sul parabrezza. A differenza della posizione di prima, si ha una grande variabilità e libertà di spazio dove poter mettere il supporto a gusto di ognuno. Una delle posizioni più sicure per mettere lo smartphone mentre si guida è sul bordo del cruscotto, sopra il quadro strumenti. Questa posizione permette a chi guida di poter consultare lo schermo dello smartphone (soprattutto per usarlo come GPS) senza togliere gli occhi sulla strada. Il problema di questo tipo di supporto smartphone per auto è che non è compatibile con tutti i veicoli perché dipenderà dalla forma del cruscotto della macchina e il suo spessore per calzare;
  • CD slot: si tratta della posizione più curiosa su tutte, più di uno sicuramente non aveva neanche sentito di questa prima. Il sistema è un vero e proprio Plug&Play, dovrai inserire la base del supporto (come un CD) nello CD slot ed è fatto!