Ecco una breve guida su cosa poter vedere in Brasile ed, in particolare, in alcune delle sue città più famose: San Paolo, Belem e Vitoria.

Cosa vedere a San Paolo in Brasile

L’Avenida Paulista

Una cosa da vedere a San Paolo in Brasile è l’Avenida Paulista. Questa è una strada enorme che taglia quasi tutta la città di San Paolo ed è il vero cuore finanziario della città. Infatti, ai suoi lati sorgono le sedi delle attività finanziarie e commerciali più importanti presenti in San Paolo. Si tratta di una zona particolarmente comoda dove alloggiare dal momento che è ben collegata, sempre piena di gente, di locali alla moda e ristoranti, con molti hotel nelle vicinanze per tutte le fasce di prezzo. Inoltre, se desiderate fare shopping, non potete non visitare la Rua Oscar Freire, dove potrete trovare i negozi migliori e le griffe più in voga della città.

Il Centro storico

Tra i luoghi da visitare a San Paolo c’è il centro storico situato nella famosa Praça da Sé, che ospita anche l’omonima fermata della metro sulla linea rossa. In questa zona potete visitare e guardare gli edifici storici di San Paolo, le chiese ed i musei.

Il mercato ed il cuore commerciale di San Paolo

Sono due le zone che rappresentano il vero centro commerciale di San Paolo e sono da visitare assolutamente. La prima è la zona del Mercado Municipal, un enorme mercato coperto dove è possibile trovare qualsiasi tipo di prodotto tipico del Brasile e soprattutto di quest’area del Paese, con alcune vere e proprie rarità.
La seconda è  zona di rua 25 Março dove si trova un enorme mercato all’aperto e per camminare bisogna letteralmente stringere le spalle a causa della folla che assalta questa strada durante la settimana. Qui è possibile trovare qualsiasi cosa tra le decine di negozietti e di venditori ambulanti.

Cosa vedere a Belem in Brasile

I musei e monumenti

Belém è anche chiamata la città del mango a causa dell’abbondanza di questa pianta nella zona. Oltre a questo, a Belém ci sono tantissimi luoghi interessanti da vedere e visitare.
Una cosa interessante da vedere a Belem in Brasile è il Museo Paraense Emilio Goeldi. Si tratta di un importante centro culturale e di ricerca relazionato al rapporto con la biosfera amazzonica e le tribù indigene. Al suo interno è possibile trovare un’importante esposizione di artefatti indios ed un interessante acquario con specie rare.
Altri musei che si possono vedere a Belem sono il Museo di Arte Sacra, uno dei più importanti del Brasile, con opere religiose di grande valore, il Museo delle Immagini e dei Suoni, un moderno museo legato alle esposizioni di artisti visivi moderni ed il Museo storico dello Stato del Parà, un museo incentrato sulla storia della popolazione di questa parte del Brasile.

Inoltre, a Belém vi sono anche importanti monumenti attraverso i quali è possibile vivere la storia del Brasile coloniale, a partire dalla Cattedrale Metropolitana risalente al 1850, per continuare con il Teatro della Pace e la famosa Praça Siqueira Campos.

Parchi e luoghi naturali

Belém è una città contraddistinta per il suo rapporto unico con la natura grazie alla vicinanza con la Foresta amazzonica, e proprio per questo può contare su moltissime aree verdi e naturali, parchi e giardini. Tra le zone più rappresentative di ciò troviamo il Mangal das Garças, un parco zoologico nato nel 2005 grazie alla rivalutazione e preservazione di un’importante area nel Centro della città. Per la sua costruzione sono state preservate tutte le specie vegetali rare e protette. Inoltre sono stati costruiti un vivaio per la ricerca e protezione delle specie presenti ed un lago artificiale, in grado richiamare moltissime specie animali indigene che mantengono in vita l’ecosistema del parco.

Molto interessante è anche il Jardim Botanico Bosque Rodrigues Alves. Si tratta di una particolare area protetta dedicata alla preservazione zootecnica delle specie della Foresta amazzonica. Bello da visitare anche il Parco Statale di Utinga con molte specie rare di volatili ed altri animali.

Cosa vedere a Vitoria in Brasile

Vitoria è la capitale dello Stato brasiliano di Espirito Santo. Si affaccia sull’oceano e, sul suo sfondo, si staglia un panorma meraviglioso di montagne lussureggianti che si gettano sulle spiagge sabbiose che ne lambiscono le acque.

Palazzo Anchieta

Una cosa da vedere a Vitoria in Brasile è senza dubbio il Palazzo Anchieta. Si tratta di un edificio di colore giallo che attualmente ospita la sede del governo statale. E’ un ex convento di gesuiti con una chiesa risalente al XVI secolo. L’unica parte liberamente accessibile è quella della tomba di padre Josè de Anchieta, sacerdote che partecipò alla fondazione della città di San Paolo.

Cattedrale Metropolitana

Si trova in prossimità del Palazzo Anchieta, ha una struttura esterna in stile neogotico ornata di vetrate istoriate.

Teatro Carlos Gomez

In Praca Costa Pereira, ospita spettacoli di danza e rappresentazioni teatrali di livello nazionale a prezzi molto ragionevoli

Parque Moscoso

In Av Cleto Nunes, a pochi passi dal centro cittadino, si tratta di una zona verde dove i capixabas amano rilassarsi a passeggio.